Venerdì 25 ottobre

 

Cena di beneficenza organizzata da Désirée Colapietro Petrini con Every Child Is My Child Onlus, Presidente Anna Foglietta.

 

Media partner: ELLE.

 

Giunto alla sua settima edizione, l’evento, che si è svolto in concomitanza con il Festival del Cinema di Roma presso il Prati Bus District, ha raccolto donazioni dirette per 150 mila euro, che saranno destinate a sostegno di due progetti in Turchia, al confine con la Siria, per offrire protezione e garantire l’integrazione a bambini e giovani profughi.

 

I fondi contribuiranno all’ampliamento e all'amministrazione della Plaster School, una scuola attiva dal 2017 per bambini dai 6 ai 12 anni gestita da Lorenzo Locati e all’apertura di una nuova scuola per ragazzi dai 12 ai 17 anni sul modello di quella già aperta da Nicolò Govoni a Mazì, sull’isola greca di Samos.

 

 

Sostenuta da Civita Cultura Holding, la charity dinner ha riunito oltre 350 persone del mondo del cinema, dell’impresa, dello sport e della cultura, tra cui l’editor at large cinema & entertainment di ELLE Piera Detassis, Luigi Abete, Giampaolo e Rossana Letta, Aurelio e Jacqueline De Laurentiis, Nicola Maccanico, Paolo Del Brocco, Marco Belardi, Piera Detassis, Antonio Cabrini, Aurelio e Carla Regina, Filippo e Patrizia Tortoriello, Maurizio e Barbara Stirpe, Francesca Lo Schiavo, Edoardo Leo, Lillo, Andrea Bosca, Valeria Marini, Elena Sofia Ricci, Carlo Verdone, Vittoria Puccini, Violante Placido, Filippo Nigro, Geppy Cucciari, Stefania Sandrelli, Claudio Amendola, Moira Mazzantini, Paola Minaccioni, Luca Argentero, Federica Tosi, Dino Trappetti, Lorena Cacciatore, Domenico Zambelli, Nicole Grimaudo, Milena Mancini, Daniela Marzanati, Elisabetta Ferracini, Massimiliano Di Lodovico e Catrinel Marlon.

 

Special guest è stata invece Giorgia, che ha regalato al pubblico una versione acustica di alcuni brani del suo repertorio.

 

Tra le aziende che hanno aderito attraverso donazioni dirette alle Onlus: Alice nella città, Assuli Winery della famiglia Caruso, Audemars Piguet - boutique di Roma, BNL - Gruppo Bnp Paribas, Bs Holding, Banco Desio, Civita Associazione, Credipass, Cotril, F**K, Filmauro, Gaelle Paris, Hogan, Istituto Luce Cinecittà, Lotus, Medusa, Moak Caffè, Molo 29 di Andrea Perugini, Rai Cinema, Rocco Forte Hotel, Siae e Marco Pulsoni con Sanatrix. Tutte le donazioni sono state interamente versate ai progetti. La serata, infatti, è resa possibile anche grazie agli sponsor tecnici: Simone Mazzarelli con Prime Location, Giosy Milieri di Texclusive, Balbino e Federico Terenzi, Valdo Spumanti, Citroen Ds Auto, Palazzi Agency, Oreste Fiori e la tipografia Nostro Inchiostro.

 

 

Per la Festa del Cinema, presenti il direttore artistico Antonio Monda, la Presidente Laura Delli Colli e il direttore generale Francesca Via.

Hanno sposato l’iniziativa anche Giovanni Malagò, Claudio Marchisio, Paola Cortellesi, Michele Capalbo de La jolie Fille, Gabriella Gliozzi de L’Ape Maia Nursery School, Manuela d’Alessio, Noemia e Paolo D’Amico, Hormoz Vasfi, Paolo Sopranzetti, Maria Grazia Lo Santo, Francesca Borocchi, Umberto Notarcola, Alessia Del Sette, Massimo e Lorenza Caputi, Roberto Tentori, Rita Cavicchia, Roberto e Carla Cappelli, Brunetto Tini, Sabrina Florio, Giuseppe e Claudia Cornetto Bourlot, Luigi e Raffaella Chiariello, Maria Grazia e Rosario Sorrentino, Valerio e Marina Manzetti, Fabrizio e Alessandra Cannizzaro, Gianluca Rubeo, Nicoletta Picchio.

Tutte le donazioni sono interamente versate ai progetti. La serata, infatti, è resa possibile anche grazie agli sponsor tecnici: Simone Mazzarelli con Prime Location, Giosy Milieri di Texclusive, Balbino e Federico Terenzi, Valdo Spumanti, Citroen Ds Auto, Palazzi Agency, Oreste Fiori e la tipografia Nostro Inchiostro.

Ma anche grazie a brand e amici che hanno concorso con premi donati per la lotteria – e biglietti venduti da Ginevra Pacini, figlia di Désirée, insieme alle amiche – come Tod’s, Federica Tosi, Roberto Coin, Dodo, Venini, Co.Ro. e Laboratorio Olfattivo. Ai quali si aggiungono un’opera del 3 volte Premio Oscar Dante Ferretti, corsi di cucina alla nota Food Genius Academy di Paolo Colapietro, cene e trattamenti esclusivi all’Hotel De Russie e all’Hotel De La Ville, trattamenti offerti da Villa Brasini Beauty Clinic, un corso di addestramento cani con Massimo Perla, biglietti per il concerto nella capitale di Daniele Silvestri del 26 Ottobre e un concerto a scelta tra quelli nel programma della Fondazione Musica per Roma.

Non sono mancate le maglie dei calciatori delle squadre di calcio: da quella di Cabrini della nazionale italiana a quelle di Alessandro Florenzi della AS Roma, Lorenzo Insigne del Napoli Calcio e Ciro Immobile di S.S. Lazio. Tra i premi, anche una partita di tennis in doppio con Edoardo Leo e Luca Barbarossa, un ritratto del fotografo Fabrizio Cestari mentre Vinicio Marchioni e Leica hanno donato due immagini in bianco e nero realizzate da Pepsy Romanoff nel corso delle riprese de Il Terremoto di Vanja che saranno esposte a Roma nella Mostra Looking for Čechov.

Il catering è stato curato da Enoteca La Torre di Silvia Sperduti.